Sinagoga Klausová


 

Sinagoga Klausová
Si trova nelle immediate vicinanze del Vecchio Cimitero Ebraico. Il suo nome deriva dalla parola tedesca ”Klaus“ nel senso di ”piccolo edificio“ nata, a sua volta, dal latino ”claustrum“. Con l’espressione ”klausy“ (n.d.t.: plurale di klaus) venivano indicati tre piccoli edifici originari, fatti costruire nel 1573 dal primate della Comunita Ebraica, Mordecai Maisel. L’edificio odierno, terminato nel 1694, risale all’epoca successiva al devastante incendio del ghetto del 1689. Un’ulteriore ristrutturazione della sinagoga Klausová e avvenuta negli anni ottanta del secolo 19°. La sinagoga Klausová ha avuto, nella storia della Citta Ebraica di Praga, un ruolo importante. Era la sinagoga piu grande ed era riservata alla Confraternita Funebre di Praga.
L’esposizione Tradizioni e costumi ebraici I, sistemata all’interno della navata centrale della sinagoga, mira a far conoscere il significato delle singole festivita ebraiche. La balconata della sinagoga ospita una mostra sulla vita quotidiana di famiglie ebraiche, sulle usanze legate alla nascita, alla circoncisione, alla festa del bar mitzwah, alla cerimonia nuziale, al divorzio, al focolare domestico ebraico.
 
 
 
 

Sipario sinagogale, Moravia, 1756

Orlogio sinagogale, Písek, 1870 cca

 
» CLOSE WINDOW «